Dopo un periodo molto tranquillo nella top 10 del GPI300, ora sono gli italiani ad attirare maggiormente le attenzioni da parte del Global Poker Index. Tra le prime posizioni troviamo Salvatore Bonavena, nel ruolo di mattatore.

Dobbiamo dire che la sua assenza all’interno dei primi 300 torneisti live al mondo è durata davvero poco, infatti, il giocatore è riuscito a guadagnare 103 posizioni, rientrando in gare al 217 posto. Oltre a lui, ha trovato spazio anche una donna italiana Carla Solinas, che riguadagna con un po’ di fortuna 50 posizioni. Buona settimana anche per Sergio Castelluccio, che sale di 25 posizioni senza giocare, in virtù dei complessi fattori che regolano i punteggi.

Situazione positiva anche per Andrea Dato che attualmente si conferma come il miglior italiano nel Global Poker Index, posizionato con il suo 56esmo posto, avvicinandosi al suo record personale. Ecco la classifica degli italiani presenti nel GPI 300 con le variazioni settimanali:

#56     (+6) Andrea Dato           1799.51

#128     (+10) Mustapha Kanit           1489.46

#154     (-23) (-1)     David Steicke           1390.98

#181     (+25) Sergio Castelluccio           1281.90

#192     (+1) Jeff Lisandro           1266.17

#214     (-1) Alessio Isaia           1200.98

#217     (+103) Salvatore Bonavena        1197.54

#245     (-20) Alessandro Longobardi           1143.56

#286     (+50)  Carla Solinas         1053.66